Focus


Casavo racconta la casa con gli oggetti di chi la vive

Nel vivace Tortona District, Casavo allestisce uno spazio per pensare alla vita, ai cambiamenti vissuti, quelli ancora da vivere e le cose che portiamo con noi. Casa dopo casa.

 

Sentirsi a casa. Cosa significa?
È questa la domanda che per il Fuorisalone 2022 si è posta Casavo, l’Home Platform europea che garantisce alle persone che vogliono vendere o comprare casa un’esperienza innovativa e completa.


casavo

 

Tra design e innovazione, la vita è fatta di cose

La domanda di Casavo è una domanda a cui è difficile rispondere. L’idea di casa non è uguale per tutti: cambia nel corso del tempo e dei luoghi della quotidianità. Cambia in relazione ai sentimenti e alle fasi della vita. Per questo nasce La Casa delle Cose, un luogo dove passato, presente e futuro si incontrano, un posto dove i luoghi in cui si è vissuto e i ricordi prendono una nuova forma. 

La Casa delle Cose è il posto in cui pensare

Un’installazione dal design moderno per un’esperienza immersiva e interattiva in contrasto con la vivacità dell’esterno. La Casa delle Cose è il posto dove dare spazio alla propria interiorità distaccandosi dalla confusione che ci circonda. È un percorso guidato nei ricordi grazie ai suoni e a una voce che consente di capire la direzione verso cui sta andando la vita e gli oggetti, o meglio, le cose, da portare con sé durante un viaggio fatto di cambiamenti.

A non cambiare è la sensazione di sentirsi a casa

Un’emozione che Casavo fa ripercorrere ai visitatori grazie alla rievocazione delle cose che di più caro si hanno. La caffettiera, una macchina fotografica, una vecchia chitarra, la poltrona di sempre, il libro dalla copertina malridotta perchè letto troppe volte. E tanti altri oggetti, tutti diversi ma con una storia dietro. 

La Casa delle Cose fa bene al cuore e agli altri

E gli oggetti che raccontano queste storie faranno parte di un’unica grande storia raccontata all’interno de La Casa delle Cose e che diventerà un’opera d’arte. Un NFT che fa bene al cuore di chi intraprende questo viaggio ma anche a chi ne ha bisogno: Casavo, infatti, devolverà tutti i ricavati provenienti dalla vendita in beneficenza a un’associazione che si occupa di sostenere persone senzatetto.
Perché sentirsi a casa significa sentirsi bene. 

 



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 16 maggio 2022

Vedi anche...