Focus


La nuova Biblioteca Europea di Milano


Sarà firmata da Onsitestudio e sorgerà entro il 2026 nel quartiere di Porta Vittoria. Sarà composta da due navate compatte e luminose immerse nel verde.

 

Sarà Onsitestudio a firmare la nuova Beic, la Biblioteca Europea che sorgerà nel quartiere di Porta Vittoria a Milano entro il 2026. Lunedì 11 luglio lo studio è stato proclamato vincitore a Palazzo Marino del concorso internazionale per la realizzazione del polo culturale di nuova generazione, che diventerà il centro funzionale dell'intero sistema bibliotecario dell'area metropolitana milanese.

A firmare il progetto saranno, insieme al capogruppo di Onsitestudio Angelo Raffaele Lunati, i progettisti Manuela Fantini, Marcello Cerea, Giacomo Summa, Francesca Benedetto, Luca Gallizioli, Giancarlo Floridi, Davide Masserini, Antonio Danesi, i consulenti Silvestre Mistretta, Giuseppe Zaffino, Fabrizio Pignoloni e la collaboratrice Florencia Collo.

image-1657553004

La nuova Biblioteca Europea di informazione e cultura sarà un luogo compatto, semplice e sobrio, pensato per la massima efficienza energetica e acustica: due i volumi principali che la comporranno, uniti al piano terra, due navate a sezione trapezoidale interamente rivestite in metallo e vetro, a comporre una figura esplicitamente industriale, tra la serra, la stazione e la fabbrica, armonico rispetto all'ambiente in cui è inserito.

Le motivazioni della giuria: "Il progetto che ha svolto il lavoro di valutazione degli elaborati, selezionando 5 tra le 44 proposte progettuali arrivate per l'unico grado del Concorso - risponde al contesto urbano, alla complessità del programma funzionale e ai valori di pregnanza formale e sostenibilità ambientale richiesti dal tema con una soluzione semplice e convincente da tutti i punti di vista".

image-1657553017

La Commissione, presieduta da Stefano Boeri, membro rappresentante della Fondazione BEIC, era composta anche da Jocelyn Helen Froimovich Hes, rappresentante dell'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano, da Rosa Maiello e Cino Zucchi in rappresentanza del Comune di Milano, da Jhionny Pellicciotta per l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano.

 



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 11 luglio 2022

Vedi anche...