Focus


Cats of Brutalism: l’account Instagram per amanti di architettura e gatti

Felini che si stiracchiano, felini che fanno le fusa, felini appisolati. Una serie di fotomontaggi in cui i gatti interagiscono con le architetture brutaliste.

 

Un account dedicato a chi ama i gatti ma anche l’architettura. Secondo il New York Times @cats_of_brutalism è uno dei 5 profili Instagram da seguire questo mese. Un mix di edifici brutalisti e felini sornioni che dialogano e giocano tra loro: impossibile resistergli.
 



Gli ideatori sono tre neolaureati e due professori dell’università di Buffalo, negli Stati Uniti. L’idea è nata durante la pandemia da COVID-19 per occupare il tempo durante le giornate di isolamento. 

Il profilo a oggi conta più di 45mila follower, dove i volumi spigolosi delle architetture di Le Corbusier, Oscar Niemeyer, Lina Bo Bardi e molti altri diventano quasi soffici al tatto grazie alla
presenza dei nostri amici a quattro zampe.

 


I post sono perfettamente studiati e mostrano tutte le informazioni necessarie sui protagonisti. Le architetture riportano anno, ubicazione, architetto e così via. I felini invece sono spesso trovatelli in cerca di casa o dei veri e propri influencer dell’internet. Per strapparvi un sorriso anche nelle giornate più uggiose!
 

 





Tag: Architettura



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 28 gennaio 2021

Vedi anche...