Focus


La fiera Nomad sbarca sull’isola di Capri

Dal 6 al 12 luglio, il progetto fondato da fondato da Giorgio Pace e Nicolas Bellavance-Lecompte torna con la sua decima edizione in formato marittimo.

 

Dopo l’edizione di marzo a Samedan, sulle alpi svizzere, Nomad arriva a Capri dal 6 al 12 luglio con un’edizione in formato estivo. La decima edizione della manifestazione dedicata al design e all’arte fondata da Giorgio Pace e Nicolas Bellavance-Lecompte si svolgerà negli splendidi spazi della Certosa di San Giacomo, ex monastero risalente al 1371 che al suo interno ospita le opere del pittore Karl Wilhelm Diefenbach.

image-1656576376

Tra gli ospiti di questa edizione ci sono le gallerie partenopee Alfonso Artiaco e Studio Trisorio, che per l‘occasione celebrano il territorio. La galleria londinese FUMI partecipa con una selezione di artisti e designer come Max Lamb, Rowan Mersh, Sam Orlando Miller, Johannes Nagel, Study O Portable, Jie Wu, Lukas Wegwerth, Voukenas Petrides, Eelko Moorer, Saelia Aparicio, Tuomas Markunpoika e Freddie Yauner. La galleria newyorkese Objective propone sei artisti emergenti: Brecht Wright Gander, Charlotte Kingsnorth, J McDonald, Vincent Pocsik, Hao Liang e Liam Lee. La galleria UNNO partecipa con una selezione di opere di designer latinoamericani.

image-1656576393

Tra i progetti speciali figurano “Hand Written Stories, Hans Ulrich Obrist and Patricia Urquiola,” curato da Gianluigi Ricuperati e supportato da Aspesi; la piattaforma indipendente Istanbul'74 partecipa con il progetto "A Moment in Time", una selezione di opere contemporanee che offrono un viaggio attraverso culture e pratiche artistiche diverse; Draga & Aurel con "CORALIA", un progetto ispirato alla magica isola di Capri e alle infinite sfumature del suo mare.

image-1656576414



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 30 giugno 2022

Vedi anche...