Focus


Mostre e installazioni da visitare dopo il Fuorisalone

 

Anche l'edizione di Fuorisalone 2021 è giunta al termine, è stata un'edizione speciale che ha permesso di tornare tra le vie di un'effervescente Milano tra mostre, esposizioni, installazioni e molto altro.

Però non temete, se volete respirare ancora per un po' l'atmosfera del Fuorisalone, vi proponiamo una serie di eventi che resteranno disponibili anche oltre il 10 settembre, data ufficiale di chiusura dell'edizione 2021.

L'Orto Botanico di Brera

L'istallazione progettata da Carlo Ratti Associati per Eni, una delle più grandi data visualization tridimensionali che sperimenta l'uso dell’infografica come categoria del design. Un progetto pensato per parlare della conservazione delle foreste che mostra la CO2 catturata e accumulata dalle diverse specie presenti nell’Orto Botanico di Brera e i rischi derivanti dalla deforestazione. Dove: Via Fratelli Gabba, 10 / Via Brera, 28
- Fino al 19 settembre.


Nome
 

AUDI CITY LAB - Enlightening the future

Un progetto ideato da Marcel Wanders studio che mette i visitatori in connessione con l’immaginario del mondo Audi. Un'esperienza immersiva basata sulla luce quale strumento di connessione e di racconto. L'allestimento ha come focus la presentazione di due nuove auto AUDI, Audi RS e-tron GT e Audi A6 e-tron concept, e come motivo d'ispirazione le varie forme espressive e progettuali con cui il marchio tedesco sviluppa il tema dell'illuminazione. Dove: Via della Spiga, 26 - Fino al 27 settembre.

Nome

L'Università degli Studi di Milano

Una serie di istallazioni realizzate da grandi artisti, posizionate in vari punti della storica Università degli Studi di Milano. Dove: Via Festa del Perdono, 1 - Fino al 27 settembre.

Nome

Maurizio Cattelan in mostra all'Hangar Bicocca

Per la mostra personale “Breath Ghosts Blind”, Maurizio Cattelan ha concepito un progetto espositivo specifico per gli spazi del museo di arte contemporanea di Pirelli HangarBicocca, offrendo una visione della storia collettiva e personale attraverso una rappresentazione simbolica del ciclo della vita. Rimarrete colpiti dalle opere che si innestano e quasi mimetizzano negli spazi della struttura museale. Dove: Via Chiese, 2 - Fino al 22 febbraio.

Nome

Nanda Vigo alla Fondazione Sozzani

Attraverso l’arte, l’architettura e il design, il percorso espositivo è un viaggio nello spazio e nel tempo, dove ogni opera è ambientale e si confronta con lo spazio, con il tempo e con la luce. Con rari prototipi fuori produzione e pezzi unici, l’esposizione si divide in tre sezioni dedicate ad altrettanti ambiti progettuali distinti ma intrecciati. Dove: Corso Como, 10 - Fino al 1 novembre.

Nome
 

Craftsmanship heritage - Italian and Swedish design through the ages

Artigianalità, eccellenza, dettagli meticolosi, sono elementi che caratterizzano il design italiano così come quello svedeseKasthall presenta un inedito allestimento all'interno del Flagship Store di Milano che trasporta i visitatori in un viaggio attraverso la storia del design, tra Svezia e Italia. Dove: Piazza Paolo VI (via Delio Tessa)
- fino al 30 settembre.

 

Nome

ADI Design Museum Compasso d'Oro

ADI Design Museum attiva i suoi spazi rendendosi attore protagonista della città di Milano. Oltre alla già presente offerta di mostre temporanee e Collezione Permanente del Compasso d’Oro inaugurate con l’apertura dello scorso maggio, il museo ha previsto un ricco palinsesto di mostre temporanee, installazioni ed eventi culturali: 
- Metafore, la mostra di Paola Paronetto, artista che trae ispirazione dalle forme e i colori della natura (fino al 27 settembre) - Super Superfici, per riscoprire il senso dell’essere radicali oggi (fino al 24 settembre)
- Piazza Compasso d'Oro, 1.

 

Nome

La Triennale di Milano

Il Salone / la Città un progetto espositivo ideato dal Museo del Design Italiano di Triennale per il Salone del Mobile a cura di Mario Piazza. La mostra racconterà le produzioni culturali del Salone in città che, nel corso degli anni, hanno comunicato il design al pubblico degli appassionati. Un’esposizione spettacolare che si sviluppa a partire dagli archivi di Triennale Milano e del Salone del Mobile. Dove: Viale Emilio Alemagna, 6 -  Fino al 12 settembre.


Nome

 

 



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 09 settembre 2021

Vedi anche...