Focus


Nike ha progettato un nuovo materiale innovativo

Il brand sportivo di Portland rivoluziona i processi produttivi modificando le macchine ad aghi per realizzare abiti che guardano alla sostenibilità.

 

“Nike Forward sembra diverso perché è diverso. Non è un tessuto tradizionale a maglia o tessuto, ma un materiale completamente nuovo che riduce drasticamente la sua impronta di carbonio”. Con queste parole Carmen Zolman, VP Innovation Apparel Design di Nike ha presentato un nuovo materiale progettato per avere basso impatto ambientale. Ci sono voluti cinque anni di ricerca e sviluppo nei laboratori del marchio americano per dare vita a Nike Forward, quella che si può definire come l'innovazione più significativa del brand dai
 tempi di Dri-Fit, tessuto innovativo realizzato in poliestere per mantere la pelle asciutta a lungo. Basti pensare che il percorso del brand nell’innovazione ha portato, negli ultimi 30 anni, alla realizzazione di tecnologie come Nike Air, Flyknit, Flyleather, Space Hippie e Next Nature.

image-1662559674

Nike Forwards si allontana dai tradizionali processi di lavorazione a maglia e tessuto, rivoluzionando la creazione di capi d’abbigliamento modificando le macchine ad aghi allo scopo di realizzare prodotti premium e orientati alla sostenibilità. Rispetto al ciclo di creazione composto dai diversi stadi – filatura, lavorazione a maglia, taglio, cucitura – Nike Nike Forward trasforma la fibra direttamente in tessuto tramite la lavorazione dell'agugliatura.

image-1662559737

Meno passaggi comportano un minore consumo di energia, contribuendo ad una riduzione del 75% di impronta di carbonio per questo materiale ultra-futuristico rispetto al tradizionale fleece lavorato a maglia. Il materiale di Nike Forward ha anche una composizione più leggera che è fondamentale per ottenere la riduzione dell’impronta di carbonio del 75%, con un prodotto finale composto per il 70% in peso da materiale riciclato.
 


La nuova strategia di Nike basata sulla sostenibilità



Questa nuova tecnologia, che risponde alle richieste degli atleti di tutto il mondo verso una maggiore attenzione da parte del mondo dello sport nei confronti della crisi climatica, trova come prima applicazione una felpa con cappuccio o girocollo che rinuncia a decorazioni e colorazioni, favorendo bordi non rifiniti, cuciture a vista e altre soluzioni di design intenzionale che aiutano a ridurre gli sprechi e a zero il consumo d'acqua. La prima release di Nike Forward è realizzata senza cerniere, alette o rifiniture extra, così da facilitare il riciclaggio dei capi a fine vita.

image-1662559659

“Come parte del nostro impegno a servire gli atleti* offrendo opzioni più sostenibili e raggiungendo i nostri obiettivi di impatto ambientale audaci e basati sulla scienza, stiamo introducendo un'innovazione di materiale che può essere adattato a diversi stili di vita e scopi prestazionali", ha dichiarato Seana Hannah, VP Sustainable Innovation, Nike, Inc.





Tag: Nike Sostenibilità



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 07 settembre 2022

Vedi anche...